CHI SIAMO…

L’ “i-LINK Packet Radio Group Alto Adige – Südtirol” è un gruppo di lavoro costituito da appassionati e da radioamatori, della Provincia di Bolzano di tutti i gruppi etnici, dediti allo studio e alla sperimentazione delle applicazioni nelle più moderne tecnologie in campo di telecomunicazioni, ivi compreso il settore radio.
Sorto spontaneamente diversi anni or sono ad opera di pochissimi, l’ i-LINK si è lentamente accresciuto giungendo alla attuale consistenza di circa una ventina di appassionati.
Il suo funzionamento è retto da un Statuto che esclude fini politici, confessionali o tantomeno di lucro.
L’attività degli anni passati ha portato anche alla realizzazione di una rete per la trasmissione di dati via radio che, pur se modesta, non solo si estende su buona parte del territorio provinciale, ma è collegata alle analoghe reti attive in tutta Europa, con tratte radio di oltre 200 km.
Data la particolare posizione geografica, la rete altoatesina funge inoltre da tramite tra i paesi dell’area tedesca e l’Italia. Tutti gli impianti, ad esclusione delle banche dati, sono posti a quote non inferiori ai 2.000 mt sul livello del mare e sono collocati in modo da consentire la massima copertura possibile della provincia di Bolzano e contemporaneamente l’inserimento del traffico dati supportato nelle già esistenti reti di telecomunicazioni.
L’insieme è stato costruito, installato e viene tuttora mantenuto dai membri del gruppo, che hanno saputo ricavare da mezzi modestissimi attingendo il più possibile a parti di recupero e finanziando l’attività con contributi personali e volontari, per l’uso sperimentale e costruttivo di utilità radiantistica e pubblica.
Data la non facile condizione di operatività degli impianti, molto tempo è stato ultimamente dedicato alla riprogettazione sia delle componenti hardware radio e digitali, da porsi in quota, che delle componenti software utilizzate per il controllo e la gestione del traffico di rete. Tra gli obiettivi il raggiungimento di un elevato grado di affidabilità della rete nel suo complesso ed una maggiore capacità trasmissiva mediante l’utilizzo anche di bande di frequenze centimetriche.
Obiettivi sicuramente ambiziosi, ma capaci di stimolare gli appassionati che, come noi, desiderano cimentarsi continuamente con le difficoltà di ogni genere, insite nella sperimentazione di nuove tecniche di comunicazione digitale, finalizzate anche ad un uso di pubblico interesse ed utilità.

L’ “i-Link-P.R.G”. composto quasi esclusivamente da appassionati autocostruttori e/o radioamatori, si è liberamente dato uno statuto che ne regola la vita sociale e dal quale è possibile desumere lo stile operativo e comportamentale che i suoi membri intendono perseguire.
L’ “i-LINK-P.R.G.” è un sodalizio con carattere apolitico ed aconfessionale senza fini di lucro.
L’ “i-LINK-P.R.G.” si propone di operare nei campi dell’elettronica e della telematica studiando, sperimentando, realizzando ed installando apparecchiature e sistemi, nell’ambito delle tecniche digitali di comunicazione, ovvero, nell’ambito delle tecniche di comunicazione digitale, finalizzate ad uso di pubblica utilità ed interesse, quale mezzo alternativo e di supporto alle telecomunicazioni istituzionali, promuovendo altresì la diffusione a livello culturale di tali tecniche.
L’ “i-LINK-P.R.G.” non è comunque associazione alternativa o concorrenziale ad altri, bensì esclusivo gruppo di lavoro, finalizzato ad attività specifica
Le nostre porte sono aperte a tutto ed a tutti come lo sono le nostre idee senza confini